Un etilometro di ultima generazione per contrastare il triste fenomeno della guida in stato di ebrezza alcolica o accertare le condizioni psicofisiche dei conducenti coinvolti in sinistri stradali ma soprattutto fare prevenzione, garantire maggiore sicurezza ai cittadini e rendere più sicura la circolazione stradale a vantaggio dei più virtuosi.

Con l’introduzione nel 2016 dei reati di omicidio stradale e lesioni stradali, la guida in stato di ebrezza, costituisce una circostanza aggravante degli stessi reati e quindi la determinazione del tasso alcolemico mediante questa tipologia di apparecchio costituisce una prova legale da cui dipende la quantificazione della pena a carico degli imputati dei reati.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.