Era un pericoloso rapinatore seriale. Aspettava inermi anziani all’uscita della Posta, quando avevano incassato la pensione, e mentre si avviavano verso casa e stavano per entrare nel portone, sottraeva loro il denaro con violenza.
Dopo un’attenta attività di indagine i Carabinieri di Trani e la Polizia di Barletta hanno condotto in carcere Fulvio Signore, 51enne pluripregiudicato di Foggia.
Gli inquirenti hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza degli uffici postali di Trani e Barletta dove avvenivano solitamente i colpi e, grazie ad attività tecnica e info-investigativa, hanno ricostruito il percorso effettuato dall’uomo, acquisendo importanti informazioni sul suo modus operandi.
Il 51enne, infatti, dopo ogni rapina abbandonava la bicicletta sulla quale viaggiava nei pressi delle stazioni ferroviarie delle città in cui aveva messo a segno il colpo.
Grazie agli elementi acquisiti è stata eseguita la custodia cautelare in carcere.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.