A punteggio pieno verso lo scontro diretto. Quarta vittoria di fila per Dai Optical Virtus Molfetta e Anspi Santa Rita Taranto, due delle tre capolista del campionato di C Silver pugliese di pallacanestro maschile. Per le squadre dei coach De Bellis e Mineo è il miglior viatico in vista dell’incrocio in programma domenica prossima al PalaPoli.

I molfettesi ci arrivano dopo la convincente affermazione su Nuova Cestistica Barletta: un 93-68 che esalta la coralità offensiva dei padroni di casa, in doppia cifra con ben cinque elementi. Non bastano, alla squadra di Degni, i picchi realizzativi degli stranieri Adersteg e Stephens, 43 punti in due.

 

Scarto inferiore ma gara sempre in controllo per Anspi Santa Rita Taranto, che lascia Murgia Santeramo al palo dopo l’84-75 del PalaFiom: con 28 punti è Dimitrov, per gli ionici, il miglior marcatore di giornata, contro i 22 di Girardi.

Appaiata alle due litiganti del prossimo turno è Pavimaro Pallacanestro Molfetta, rimasta a pieni giri dopo il 65-54 inferto a domicilio a Invicta Brindisi: la squadra di Capozziello si smarrisce dopo l’intervallo, quando salgono in cattedra gli ospiti, guidati da Maggi autore alla fine di 21 punti.

 

Si registra intanto la prepotente ascesa di Manfredonia, che prevale nettamente su Cus Bari per 81-56. Disco rosso anche per Diamond Foggia, sconfitta in casa da Adria Bari per 74-51: il solito Kraljic si fa notare con 20 punti, mentre fra i baresi fanno la voce grossa Maietta, Albanese e Larocchia, oltre 50 punti in tre.

 

Primo successo, infine, per Monopoli che si sblocca contro Dinamo Brindisi: il 91-68 finale sancisce una gara dominata dai padroni di casa. Ben sei i giocatori di coach Cazzorla in doppia cifra, dai 16 di Lescot ai 10 di Liaci e Persichella. Nulla da fare per i viaggianti, nonostante i 23 punti di Menzione e i 19 di Ahmed.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.