Il  terzo pari del Bari in campionato, le emozioni dei 3 derby pugliesi del girone H ed il momento magico del Nardò. Non sono mancati gol ed emozioni nel turno infrasettimanale di serie D, giornata numero 10 del torneo.

Nel girone I il Bari dopo la striminzita vittoria contro il Città di Messina non è andato oltre l’1-1 sul campo del Castrovillari. I calabresi hanno confermato di essere squadra ostica riuscendo a recuperare lo svantaggio siglato Simeri grazie ad un calcio di rigore siglato da Gallon ed arrivato in seguito ad un pasticcio tra Marfella e Cacioli. Trovato il pari i calabresi si sono difesi strenuamente portando a casa un punto prezioso e bloccando il cammino del Bari che mantiene però la vetta a +5 sulla Nocerina bloccata anch’essa sul pari dal Troina.

Nel girone H ancora giornata di derby ed ancora tanti colpi di scena. Senza dubbio inaspettato è il successo del Fasano nel derby del “Curlo” contro il Cerignola. I biancoazzurri di Laterza dopo aver sbloccato la gara immediatamente con Nadarevic si fanno raggiungere da Longo ma ad un quarto d’ora dal termine grazie ad un rigore di Montaldi infliggono una pesante sconfitta agli ofantini che interrompono la striscia di 5 risultati utili consecutivi e perdono terreno dalla vetta. Non riesce invece ad accorciare le distanze dalla vetta occupata dal Picerno bloccato sul pari dalla Gelbison, il Taranto fermato sul 2-2 dalla Team Altamura. Al D’Angelo le due squadre danno vita ad una gara bella e combattuta, gli jonici si portano in vantaggio per 2 volte ma i murgiani tengono botta e strappano un punto prezioso per ritrovare fiducia dopo il momento difficile culminato con l’esonero del tecnico De Luca. Senza l’esonerato Di Meo e con il nuovo allenatore Valeriano Loseto in panchina ha ritrovato il successo  l’altra murgiana: il Gravina vittorioso per 3-1 sul Pomigliano grazie alla doppietta di Santoro ed al sigillo di Madi intramezzato dal momentaneo pareggio di Girardi. Continua a vincere e vola in zona play-off il Nardò che piega il Sorrento issandosi al quarto posto a +1 da Fidelis Andria e Bitonto che nel derby serale del “Degli Ulivi” non vanno oltre lo 0-0 al termine di una gara comunque ben giocata da entrambe le squadre.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.