Un libro nato con il fine di provare a rispondere ad un preciso interrogativo: in che modo ridonare quel dono straordinario e prezioso che è la vita?”. “Chi non rischia non cammina” prima opera dell’arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie Mons. Leonardo D’Ascenzo presentata nel corso di una serata andata in scena a Barletta presso la biblioteca della Parrocchia Santissima Trinità “Il Granaio” nasce da questa riflessione e si rivolge soprattutto ai giovani con la volontà di condurli in un percorso di fede.

Ma perchè è necessario mettersi in cammino? La risposta di Mons. D’Ascenzo trae spunto da una frase di papa Francesco: “E’ meglio rischiare che restare fermi”.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.