Discarica Puro Vecchio, 6 milioni e mezzo per la messa in sicurezza - TELEREGIONE
Connetti con il social

TRANI

Discarica Puro Vecchio, 6 milioni e mezzo per la messa in sicurezza

Potrebbe essere arrivata ad una svolta definitiva la vicenda relativa alla discarica di Trani chiusa dal settembre 2016 in seguito ad un ordinanza sindacale ed oggetto di polemiche per le forti problematiche ambientali ad essa connesse.

Potrebbe essere arrivata ad una svolta definitiva la vicenda relativa alla discarica di Trani chiusa dal settembre 2016 in seguito ad un ordinanza sindacale ed oggetto di polemiche per le forti problematiche ambientali ad essa connesse. Dalla Regione Puglia nell’ambito delle azioni del Por 2014-2020 finalizzate ad agevolare e sostenere la bonifica, la messa in sicurezza e il recupero di aree inquinate e degradate sono infatti in arrivo, come annunciato dal sindaco di Trani Amedeo Bottaro in conferenza stampa, 6 milioni e mezzo di euro utili alla definitiva messa in sicurezza del sito di contrada Puro Vecchio già avviata con la copertura del primo e del secondo lotto.

L’arrivo del finanziamento per il completamento della bonifica dell’area pone, sottolinea Bottaro, il punto definitivo su ogni ipotesi di possibile riapertura della discarica.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - TRANI