In una delle sue accezioni, la dedicazione di una chiesta è una festa che ricorda l’anniversario in cui quel luogo sacro venne dedicato. Per la Cattedrale di Barletta, luogo simbolo con più di duemila anni di storia, l’ultima dedicazione risale alla metà del 1700. Il giorno, il 24 novembre, è quello nel quale, dopo due secoli e mezzo, si continua a festeggiare quell’evento. Sabato sera centinaia di fedeli hanno partecipato alla solenne eucarestia per ricordare quello che, don Angelo De Pasquale, definisce il giorno in cui, per una chiesa, intesa come luogo di culto, avviene più di una benedizione.

La cerimonia delle dedicazione è stata completata con il trasferimento della statua lignea della Madonna dell’Immacolata, in vista della novena che comincerà il 29 novembre proprio in onore della Madonna.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.