In tre seminano il panico nel centro commerciale GrandApulia - TELEREGIONE
Connetti con il social

FOGGIA

In tre seminano il panico nel centro commerciale GrandApulia

Erano le 17.30 di ieri pomeriggio e nel Centro Commerciale di Foggia GrandApulia, avventori e dipendenti hanno vissuto tre minuti di terrore, come se fossero stati catapultati in un film all’improvviso.

Erano le 17.30 di ieri pomeriggio e nel Centro Commerciale di Foggia GrandApulia, avventori e dipendenti hanno vissuto tre minuti di terrore, come se fossero stati catapultati in un film all’improvviso.

Un commando di tre persone ha fatto irruzione per rapinare la gioielleria Sarni: come mostrano le immagini due sono entrati, l’altro è rimasto fuori, per gli interminabili 180 secondi, a vigilare che tutto procedesse per il meglio con un fucile calibro 12 puntato contro il negozio e i suoi compagni. I rapinatori, terminato il colpo, fuggono con un sacco enorme, l’altro corre con un cassetto tra le mani. Ad attenderli fuori, in un’auto, c’era un quarto complice.

Nel negozio rapinato c’era solo una dipendente. Molti altri commercianti hanno preferito barricarsi nelle attività abbassando la saracinesca e molti avventori si sono nascosti all’interno o sono scappati. A rendere tutto più surreale, l’attivazione dei fumogeni che hanno avvolto i corridoi della struttura. Subito dopo l’arrivo delle Forze dell’Ordine.

Le indagini sono state affidate ai Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia che ora stanno cercando di ricostruire la dinamica della rapina e l’identikit dei banditi attraverso le videocamere di sorveglianza.

Il bottino è ancora da quantificare.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - FOGGIA