Connetti con il social

ANDRIA

Liste d’attesa e sanità, l’intesa dei sindacati con l’Asl Bat

Dal rafforzamento dei cup per snellire le lunghe liste d’attesa, al potenziamento del personale e delle strumentazioni.

Dal rafforzamento dei cup per snellire le lunghe liste d’attesa, al potenziamento del personale e delle strumentazioni. E poi un confronto aperto sul piano di riordino ospedaliero. Sono le discussioni e le misure di intervento studiate per far fronte alle problematiche che la sanità del territorio vive. Si tratta di un percorso avviato in sinergia dalla Cgil, Cisl e Uil insieme alla direzione generale della Asl Bat, con il protocollo di intesa siglato il 26 ottobre del 2017. E a distanza di mesi le parti si sono ritrovate, presso la sala consiliare di Palazzo di Città, ad Andria, per tracciare un primo bilancio sullo stato di attuazione del documento condiviso.

I sindacati insieme alla Asl Bat, lungo un percorso che sta già dando i primi frutti.

Ed è in programma, il prossimo 12 dicembre, una mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil, nei confronti della Regione Puglia, a sostegno della piattaforma su sanità e welfare.

Altre Notizie - ANDRIA