Una tragedia sfiorata ed evitata solo grazie al pronto intervento dell’unità di strada della Caritas di Barletta. Il picco dell’ondata di gelo che si sta abbattendo sulla Puglia sta portando con se disagi evidenti soprattuto per i senza tetto costretti ad affrontare il freddo senza un adeguato riparo. Questo li espone a situazioni di pericolo come quella che ha colpito un uomo ritrovato esanime nelle primissime ore del mattino nei pressi dell’ospedale Dimiccoli di Barletta dalla squadra operativa della Caritas. La pronta segnalazione al 118 ha evitato il peggio per l’uomo, barlettano, che aveva raggiunto i 33 gradi di temperatura corporea.

Il salvataggio avvenuto a Barletta, così come quello di un 60enne polacco avvenuto a Trani rappresentano la testimonianza del funzionamento della macchina organizzativa del volontariato attiva in questi giorni sul territorio.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.