Connetti con il social

SERIE C

Rivoluzione a Bisceglie aspettando il nuovo tecnico

Grandi manovre a Bisceglie dove il rebus principale da sciogliere è quello dell’allenatore. Tra partenze e possibili nuovi arrivi, la squadra di fatto sarà rivoluzionata per agguantare la salvezza in questo girone di ritorno della serie C.

Grandi manovre a Bisceglie dove il rebus principale da sciogliere è quello dell’allenatore. Tra partenze e possibili nuovi arrivi, la squadra di fatto sarà rivoluzionata per agguantare la salvezza in questo girone di ritorno della serie C. Si punterà molto sui giovani e per questo, per la panchina, dopo le dimissioni di Ginestra e l’interregno di Bruno (preparatore dei portieri), si sondano le disponibilità di tecnici altrettanto giovani.

Quella di Alessio Tacchinardi era una possibilità difficile, l’idea di Paolo Vanoli, allenatore delle nazionali giovanili, potrebbe concretizzarsi nelle prossime ore. Nel frattempo il gruppo continua ad allenarsi sotto la guida di Pino Montanaro e Antonio Bruno, anche se non fanno più parte della rosa Jakimosky e Maccarone. Sono in partenza De sena, Onescu, Markic e Capuano, si aggregherà alla squadra il giovane centrocampista Samuele Parlati che arriva dall’Ascoli. Altri due giovani di belle speranze sono Pugliese ed Alari, oggi alla Carrarese ma di proprietà dell’Atalanta.

Puntella la difesa la Virtus Francavilla che prende Tiritiello ex Fidelis Andria, si muove con attenzione sul mercato di gennaio anche il Monopoli che dopo l’annuncio di Salvemini, valuta il possibile ritorno di Bardini tra i pali e vede sfumare in maniera definitiva le operazioni per portare in maglia biancoverde Scardina e Castaldo. Restano sulla lista dei partenti Bacchetti, Pierfederici, Mavretic, Ricucci e Bifulco, poco utilizzati in questa stagione dal tecnico Beppe Scienza.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 23.00

Altre Notizie - SERIE C