Rumors, trattative avviate ma non ancora concluse ed altre che sembravano sul punto di essere definite per poi saltare. Nei giorni della pausa del campionato di serie B il mercato delle pugliesi non dorme, ma fino a questo momento l’unica trattativa definita è quella che ha portato il centrocampista greco Tacthsidis a Lecce.

Proprio per il centrocampo potrebbe arrivare invece il primo colpo del Foggia. Il ds rossonero Nember ha canalizzato le sue attenzioni su Lorenzo Crisetig, 25enne regista attualmente in forza al Frosinone. Per arrivare all’ex calciatore di Cagliari e Bologna però Nember dovrà vincere la concorrenza del Crotone squadra nella quale il giocatore ha già militato. Dovesse saltare Crisetig le attenzioni del Foggia si sposterebbero sull’empolese Leonardo Capezzi o su Leandro Greco che tornerebbe in rossonero dopo l’esperienza dello scorso anno. Sul fronte portiere si raffredda la pista relativa allo scambio Bizzarri-Frattali con il Parma mentre per la difesa restano vivi i nomi del genoano Spolli e di Andelkovic del Padova.

In casa Lecce, definito l’affare Tacthsidis il ds Meluso parlando alla stampa a margine della conferenza stampa di presentazione del greco ha chiuso le porte ad una partenza di Lucioni che non andrà quindi a vestire la maglia del Sassuolo. In entrata si punta sempre sul parmense Ceravolo per l’attacco mentre a centrocampo piace Alessandro Deiola anche lui in forza ai ducali.

In serie C infine, il Bisceglie ha individuato il nome del tecnico che prenderà il posto di Antonio Bruno: si tratta di Rodolfo Vanoli, 56enne ex calciatore di Udinese e Lecce ed ex tecnico dell’Olimpia Lubiana in Slovenia. Vanoli ha vinto il ballottaggio con Alessio Tacchinardi fino all’ultimo in corsa per sedersi sulla panchina neroazzurrostellata.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.