Giorgino: “Rischio disoccupazione? Accuse infondate del M5S” - TELEREGIONE
Connetti con il social

ANDRIA

Giorgino: “Rischio disoccupazione? Accuse infondate del M5S”

Non c’è nesso e correlazione tra il rilievo fatto dalla Corte dei Conti e il rischio disoccupazione. È il Sindaco di Andria, Nicola Giorgino, a rispondere alle accuse mosse dal M5S, dopo la relazione di 71 pagine presentata dalla sezione regionale di controllo della Corte dei Conti sul rendiconto del bilancio comunale del 2015.

Non c’è nesso e correlazione tra il rilievo fatto dalla Corte dei Conti e il rischio disoccupazione. È il Sindaco di Andria, Nicola Giorgino, a rispondere alle accuse mosse dal M5S, dopo la relazione di 71 pagine presentata dalla sezione regionale di controllo della Corte dei Conti sul rendiconto del bilancio comunale del 2015.

I pentastellati, analizzando il documento, hanno parlato di scempio finanziario ai danni dei cittadini. È stato Michele Coratella a sottolineare, nello specifico come “il Comune continuamente assediato da una marea di creditori, sia inerme con i suoi debitori e incapace di restituire alla banca le ripetute anticipazioni di denaro. Una deriva- ha sottolineato il pentastellato Coratella- che ha già creato disoccupazione e che rischia di produrne altra”.

Per il il Sindaco di Andria, Nicola Giorgino, si tratta di una accusa infondata.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ANDRIA