Un primo passo verso la lunga strada di riqualificazione di via Galvani, ceniera strategica di Barletta collegamento tra via Vittorio Veneto e viale Guglielmo Marconi con annessa area esterna alla Palazzina Reichlin.

Sono stati consegnati all’impmresa De Marco Di Bari i lavori che porteranno alla messa in sicurezza e al recupero della palazzina di proprietà comunale che nella sua ultima destinazione d’uso ospitò l’Opera Nazionale Maternità e Infanzia (O.N.M.I.): da qui partirà il recupero di un area fin qui abbandonata a se stessa. Ad illustrare nei dettagli il progetto la cui realizzazione è stimata in 180 giorni ed  il cui costo sarà di 806 mila euro da suddividere in 300mila euro da fondi comunali e 500mila del Prusst Nord Barese Ofantino è il sindaco di Barletta Cosimo Cannito.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.