Si è conclusa “Cinema a colazione”, la rassegna di proiezioni cinematografiche dedicate alle scuole di Bitonto, Palombaio, Mariotto e Palo del Colle che ogni anno mette in campo l’associazione Just Imagine.

Durante l’evento conclusivo alle docenti delle otto scuole partecipanti – per un totale di cento classi e oltre duemila bambini – è stata consegnata la guida “Comunica in sicurezza” frutto di una campagna di sensibilizzazione, promossa dal Co.Re.Com Puglia, Polizia Postale e dall’Ufficio Scolastico regionale.

A parlare dei rischi della rete e dei reati più comuni l’avvocato penalista Fabio Rossiello che ha ricordato la legge 71 del 2017 che ha definito alcune delle più nuove tipologie di reato che si consumano tramite il web, come il cyberbullismo: “La legge ha definito il ruolo di docenti e personale scolastico, dando loro indicazioni, linee guida e responsabilità: si preoccupa non solo di tutelare la vittima, ma anche di favorire la rieducazione del minore”.

Certo la denuncia deve essere l’estrema ratio ma, come ha ricordato l’ispettore del Commissariato di Pubblica Sicurezza, Angelo Ditaranto: “Se vi accorgete dell’esistenza di reati come pubblici ufficiali all’interno dell’istituto scolastico avete non solo la facoltà, ma il dovere di denunciare”.

Nel mare magnum della rete, quel che sicuramente è importante è tutelare la privacy, la conoscenza e l’uso soprattutto dei social network: non solo da parte dei ragazzi, ma anche dei genitori.

La conversazione, inoltre, è stata allietata dalla presenza di due piacevoli “disturbatori” gli attori Patrizia e Loris della Compagnia del Sole di Corato, elementi perturbatori che hanno agevolato gli interventi e la discussione tra le insegnanti presenti.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.