Donate le cornee di un 16enne morto per male incurabile - TELEREGIONE
Connetti con il social

ANDRIA

Donate le cornee di un 16enne morto per male incurabile

Dalla morte alla vita, un gesto d’amore di due genitori che consumati dal dolore per la perdita prematura di un figlio hanno voluto che i suoi occhi continuassero a brillare.

Dalla morte alla vita, un gesto d’amore di due genitori che consumati dal dolore per la perdita prematura di un figlio hanno voluto che i suoi occhi continuassero a brillare. Sono state donate al centro nazionale della Banca degli occhi di Mestre le cornee espiantate nel pomeriggio di mercoledì all’ospedale Bonomo di Andria dall’equipe guidata dal dottor Fabio Massari ad un 16enne andriese deceduto dopo una lunga e dolorosa malattia.

Su quanto accaduto si è espresso il direttore generale della Asl Bt Alessandro Delle Donne. “La donazione di organi e cornee è sempre un gesto speciale- ha dichiarato il dg dell’azienda sanitare locale- un gesto di amore immenso nei confronti della vita . Quanto accaduto  all’ospedale Bonomo ha qualcosa di estremamente doloroso e significativo”.  “Siamo estremamente vicini alla famiglia e costernati per quanto accaduto – ha detto il Direttore Generale – ma da un momento così drammatico nasce la speranza per una donazione che trasforma una tragedia in un grande gesto di amore”.

Il pensiero di Delle Donne si è rivolto, infine, agli operatori sanitari verso i quali è stato formulato un ringraziamento per tutte le attività di sensibilizzazione che ogni giorno in silenzio svolgono su un tema così importante e delicato.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ANDRIA