La Corte d'appello salva il Palermo, Foggia in serie C - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE B

La Corte d’appello salva il Palermo, Foggia in serie C

Palermo penalizzato di 20 punti in classifica e non più retrocesso in serie C, i play-out si faranno ma a giocarli saranno Venezia e Salernitana con il Foggia in serie C. Altro giro, altra sentenza, altro colpo di scena e questa volta probabilmente definitivo.

Palermo penalizzato di 20 punti in classifica e non più retrocesso in serie C, i play-out si faranno ma a giocarli saranno Venezia e Salernitana con il Foggia in serie C. Altro giro, altra sentenza, altro colpo di scena e questa volta probabilmente definitivo.

La coda giudiziaria del campionato di serie B non accenna a finire ed ha vissuto nella tarda serata di mercoledì un nuovo capitolo caratterizzato dalla sentenza della Corte d’appello della FIGC circa il ricorso del Palermo contro la retrocessione all’ultimo posto della classifica di serie B decretata in primo grado  dal tribunale federale. La decisione della corte di infliggere al Palermo 20 punti di penalità e quindi di rendere meno pesante la condanna per illecito amministrativo spedisce il Foggia in serie C come decretato dal campo dopo la sconfitta dei satanelli nell’ultima giornata a Verona.

La decisione della Corte ha fatto calare il gelo in casa rossonera. La società rossonera dopo aver esultato nella giornata di lunedì per la sentenza del Collegio di Garanzia del CONI che decretava il riprisitino dei play-out inizialmente annullati dalla Lega B si ritrova adesso a fare i conti con una decisione che parrebbe mettere il definitivo punto sulle speranze di giocare almeno gli spareggi salvezza contro la Salernitana. Dalla dirigenza non è per ora arrivato alcun commento alla decisione della Corte d’Appello Federale, ma a questo punto il baratro della serie C sembra essere davvero ineluttabile.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE B