Connetti con il social

ANDRIA

Post sgradevole sulla Meloni, scuse del segretario Pd

“Ma fai la casalinga per piacere” aveva scritto lunedì sera Vurchio scatenando, immediatamente, le proteste degli esponenti della destra pugliese e non solo. Un commento sgradevole al quale aveva risposto immediatamente la Meloni.

Una caduta di stile con annesso tentativo di rimediare poche ore quel post su facebook fin troppo sgradevole. Il segretario cittadino del Partito democratico di Andria, Giovanni Vurchio, prova a ridimensionare le sue parole messe nero su bianco, a commento di una diretta fecebook del segretario nazionale di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. “Ma fai la casalinga per piacere” aveva scritto lunedì sera Vurchio scatenando, immediatamente, le proteste degli esponenti della destra pugliese e non solo. Un commento sgradevole al quale aveva risposto immediatamente la Meloni: “Il signore che commenta così una mia diretta è il segretario cittadino e consigliere comunale del Pd ad Andria. Ecco a voi il famoso rispetto delle donne della sinistra, che poi ‘usano’ casalinga come se fosse una offesa”. Il deputato barese di Fdi Marcello Gemmato ha stigmatizzato l’episodio: “Al momento non sappiamo cosa pensano dell’accaduto le femministe e paladine delle desinenze al femminile del Pd, ma auguro a Vurchio non solo di diventare un giorno leader nazionale di un partito ma anche di riuscire a portarlo ad una crescita a due cifre, lenta e costante, perché si sa che salire di corsa e precipitare all’improvviso può far male alla testa”. Questa mattina il diretto interessato ha chiesto pubblicamente scusa a tutte le donne comprese quelle che mi circondano anche perché ho, da sempre, considerato il loro ruolo fondamentale sia nella società che all’interno della famiglia”. Vurchio prova a chiudere il caso annunciando che andrà personalmente a salutare la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, alla prima occasione in cui sarà ad Andria.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 23.00

Altre Notizie - ANDRIA