I nomi delle vittime innocenti di mafia impresse sui gradini tricolore della scalinata della legalita’ a vieste.

51 gli scalini che conducono passo dopo passo verso l’alto e che evocano la lotta all’oppressione mafiosa.

Nella cittadina garganica in via verdi la maestosa opera frutto di un’iniziativa degli adulti del domani, ovvero di alcuni alunni dell’istituto comprensivo rodari alighieri spalatro di vieste.

Tra i nomi que llo di falcone, dalla chiesa, borsellino  anche quelli dei foggiani panunzio, marcone, e dei fratelli luigi e aurelio luciani.

L’obiettivo del nobile progetto: creare a vieste un centro estivo della legalita’, insegnare cosi’ alle generazione future l’importanza di un vivere all’insegna del rispetto dell’altro e della lotta alla mafia.

Giovani studenti che hanno cosi’ espresso il loro amore verso il paese soddisfatti ed entusiasti.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.