parcomentri

Non solo tramite i grattini o l’app (anche se a detta del Sindaco Bottaro non sarebbe stata adeguatamente sponsorizzata).

D’ora in avanti, a Trani, sarà possibile pagare la quota relativa alla sosta a pagamento, ricorrendo ai 20 parcometri posizionati in città e già attivi. Le modalità del nuovo sistema, sono state illustrate nel corso di una conferenza stampa celebrata in città, presso la sede di Amet. E a soffermarsi sugli aspetti tecnici del servizio, è stato l’amministratore delegato della società, Giuseppe Paolillo, sottolineando la natura dei parcometri, altamente tecnologici.

In città sono stati installati 20 parcometri. E non ne saranno posizionati altri 23. La smentita della voce secondo la quale sarebbero state previste complessivamente 43 colonnine, è stata smentita dal Presidente di Amet, Francesco De Marinis.

Per il Sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, quella dell’installazione dei 20 parcometri non è un punto di arrivo ma un traguardo per rintracciare nuove aree per la realizzazione di parcheggi.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.