La Reggina continua a correre, il Bari, secondo, cerca di tenere il passo della capolista. La 19^ giornata del girone C di Serie C premia i biancorossi, adesso al secondo posto in classifica dopo il ko casalingo del Monopoli. Continua la striscia di pareggi del Bisceglie, sconfitta invece per la Virtus Francavilla.

La rincorsa ai piani alti si arricchisce di un nuovo tassello. Il Bari espugna Caserta con un netto 3-0 e vola al secondo posto insieme al Potenza, complice anche il mezzo passo falso della Ternana in casa della Cavese. I gol di Hamlili e Simeri e l’autorete di Rainone lanciano la squadra di Vivarini a 39 punti, sempre a -10 dal primato ma con 14 risultati utili consecutivi.

Ne fa le spese il Monopoli. L’Avellino inanella la quarta vittoria consecutiva e causa il flop dei biancoverdi al “Veneziani”. Parisi e Di Paolantonio stendono la squadra di Scienza, che scende al quarto posto dopo le due vittorie su Picerno e Virtus Francavilla.

Proprio i biancocelesti sono gli altri delusi della domenica. La Viterbese fa valere il fattore campo e si impone 2-1. Volpe porta avanti i laziali a cinque minuti dalla fine, la Virtus pareggia al 92′ con Marozzi ma subisce il clamoroso gol di Atanasov al 94′: secondo ko esterno di fila per gli uomini di Trocini, che rimangono a +5 sui playout.

Quarto pareggio consecutivo per il Bisceglie, che rimane a +3 sull’ultimo posto. Contro la Vibonese finisce 1-1: vantaggio calabrese con Emmausso a metà ripresa, gol di Montero dopo 4 minuti e posta in palio divisa tra le due squadre. Nerazzurro-stellati ancora ad otto punti dalla salvezza diretta. 

Il servizio di TrNews.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.