droga armi e munizioni

Droga, armi e munizioni. Tutto nascosto sotto la lamiera di un casolare nella zona di “Sambuchello”, agro nel comune di San Marco in Lamis – nel foggiano -.

È la scoperta fatta dai Carabinieri di Stazione coadiuvati dai militari dello Squadrone dei Cacciatori di Puglia e dal Nucleo Cinofili di Modugno, nell’ambito dei controlli disposti dal Comando Provinciale.

La pistola trovata, perfettamente funzionante, i proiettili e una busta in cellophane contenente oltre 300 grammi di marijuana sono stati sequestrati a carico di un 50enne, proprietario della casa rurale, e dei suoi due figli, entrambi residenti lì. L’uomo veniva, inoltre, denunciato perché ritenuto responsabile del furto di energia elettrica pubblica: durante la perquisizione, infatti, i militari si sono accorti di anomalie e manipolazioni per la fornitura elettrica, causando un danno economico – negli ultimi cinque anni – pari a 7200 euro.

La pistola e la droga sono stati sottoposte a sequestro per successivi accertamenti presso la Sezione Investigazioni Scientifiche e per le analisi di laboratorio.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.