In tre giravano in macchina in piena notte, ad Altamura, con a bordo undici confezioni di cocaina già pronte per essere spacciate. Finché non si sono imbattuti con i finanzieri della Compagnia che, coadiuvati dalle unità cinofile del Gruppo Pronto Impego di Bari, hanno controllato l’intera vettura.

 

L’atteggiamento nervoso e agitato di uno dei passeggeri dell’auto ha parecchio insospettito i militari, che hanno approfondito perquisendo sia i ragazzi – appena ventenni – che l’abitacolo. È stato a quel punto che il pastore tedesco Lady – cane dal fiuto infallibile in servizio da sette anni – ha cominciato ad abbaiare.

È proprio in quel momento che il giovane 23enne ha estratto dalla tasca dei pantaloni circa 5 grammi di cocaina, già suddivise in ben undici dosi. La perquisizione delle fiamme gialle, a quel punto, si è estesa anche all’abitazione del ragazzo che, all’interno dell’armadio della camera da letto, aveva nascosto una piccola quantità di marijuana oltre a cinque bustine utilizzate per il confezionamento dello stupefacente.

Il responsabile del traffico illecito è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ed è stato posto agli arresti domiciliari.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.