olimpiadi

Un anno di soddisfazioni negli Slam, i primi top 10 battuti in carriera e un sogno chiamato Olimpiadi di Tokyo.

L’emergenza Coronavirus, però, ha stravolto i piani di Thomas Fabbiano, tennista di San Giorgio Jonico e numero 147 del ranking ATP. Intervenuto nell’ultima puntata di “A Bordo Campo”, il giocatore pugliese ha tracciato il bilancio delle ultime settimane e dei primi giorni di allenamento.

La ripresa degli allenamenti arriva dopo un 2019 importante: battuti Stefanos Tsitsipas agli Australian Open di Melbourne e Dominic Thiem agli US Open di New York, quando il greco era numero 7 del mondo e l’austriaco numero 4.

Nel bagaglio di esperienze, anche un allenamento con Roger Federer a Dubai.

Fabbiano spiega, infine, la sua posizione sulla ripresa delle attività in sicurezza. Due campioni come Novak Djokovic e Rafael Nadal si sono esposti sulla questione vaccini, con il serbo contrario e lo spagnolo favorevole. Il tennista pugliese si augura un pronto ritorno in campo nel rispetto delle regole.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.