cammino

Un cammino altalenante dopo i primi turni del torneo. Seppur a fatica, Bitonto e Taranto cominciano a macinare vittorie nel campionato virtuale di Serie D, organizzato su Playstation dalla Lega Nazionale Dilettanti attraverso il gameplay di FIFA 20.

Dopo le prime difficoltà all’esordio contro il Mantova, il Bitonto fa la voce grossa nei due match del sabato. Antonio Figliola, portiere neroverde, guida i suoi al doppio successo a colpi di joypad. Prima il 3-2 contro il Messina, poi il bis per 1-0 contro il Palermo. La domenica, invece, si inverte il trend: 2-2 contro la Pro Sesto nel primo match, poi il ko per 3-1 contro la Torres a punteggio pieno.

Percorso tutto sommato positivo per un Taranto più concreto, nonostante un piccolo incidente di percorso. Gli ionici, dopo il pareggio contro il Villafranca, vincono 3-2 contro la Lucchese e battono 1-0 la Virtus Bolzano nella doppia sfida di sabato. La domenica, invece, si apre con il ko per 2-0 per mano del Mestre. Scivolone a cui si rimedia prontmente nel match contro il Grosseto: toscani ko 2-0.

La classifica parla chiaro e vede il Taranto al terzo posto: Torres prima con 5 vittorie su 5, coppia Ostia Mare-Turris al secondo posto con 11 punti e ionici subito dietro col Mantova a quota 10. Bitonto a metà classifica con 7 punti e in lotta per i piazzamenti che valgono il primo turno playoff.

Lunedì turno di riposo, prima di tornare davanti alla console il 12 maggio: il Taranto se la vedrà con Trastevere e Mantova, con l’obiettivo quantomeno di staccare proprio i lombardi nello scontro diretto. Il Bitonto affronterà prima il Savoia, poi il Sorrento per rimanere agganciato al treno degli spareggi.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.