Lalli: "Per il turismo perdite ingenti, sarà ripartenza lenta" - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARLETTA

Lalli: “Per il turismo perdite ingenti, sarà ripartenza lenta”

“Il comparto turismo stima perdite tra l’80 e il 95% la ripartenza sarà lenta e misure come il bonus vacanze non sembrano poter essere risolutive”

“Il comparto turismo stima perdite tra l’80 e il 95% la ripartenza sarà lenta e misure come il bonus vacanze non sembrano poter essere risolutive”. Tra gli strasichi economici che l’emergenza coronavirus sta portando con se, quelli relativi al turismo sono senza dubbio tra i più pesanti.

Il settore è stato messo in ginocchio e per questo motivo abbiamo fatto analizzato situazione con Marina Lalli neo-presidente nazionale di Federeturismo ospite della trasmissione di Teleregione Il Fatto del giorno.

Per la Lalli le misure messe in campo fino a questo momento dal governo non vanno più di tanto in direzione delle aziende.

Per la presidente di Federturismo la stagione estiva resta un rebus. Tanti sono i nodi da sciogliere, dalle tanto dibattute regole per gli stabilimenti balneari fino ad arrivare a quelli che saranno i dati sulla diffusione del virus conseguenti all’avvio della fase 2.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARLETTA