Sarà indispensabile per il Bitonto Calcio – in vetta al girone H della serie D al momento della sospensione dei campionati dilettantistici –  avere lo Stadio Comunale “Città degli Ulivi” adeguato per disputare, eventualmente, la Serie C.

Ipotesi sempre più concreta, questa, se venisse confermata la proposta della Lega Nazionale Dilettanti di promuovere le prime di ogni girone e se questa fosse confermata dal Consiglio Federale di inizio giugno. In merito agli interventi di ristrutturazione dello Stadio, nonostante il proficuo dialogo tra l’Amministrazione e la società, c’è chi nutre dei dubbi sull’effettiva azione del Comune che, intanto, valuta l’ipotesi di una ulteriore proroga per la data di scadenza del rifacimento dell’impianto, prevista per il 15 giugno.

La parte più delicata riguarda, sicuramente, le opere di adeguamento dei lavori edili e dell’impiantistica, più semplici a differenza dell’istallazione della curva – ferma allo stadio dall’estate del 2019 – che prevede, invece, opere strutturali. Ieri, intanto, il progettista è stato nuovamente allo Stadio “Degli Ulivi” per un sopralluogo.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.