festeggiamenti serie c bitonto

Per la Lega Nazionale Dilettanti, il Bitonto è in Serie C. Il verdetto emerso dal Consiglio di lega si ricollega a quello del Consiglio Federale del 20 maggio, formalizzando la proposta da approvare ufficialmente nel prossimo incontro in Federcalcio. La prima di ogni girone di Serie D accede tra i professionisti, mentre le ultime 4 di ogni raggruppamento retrocedono in Eccellenza.

L’ultima parola, anche stavolta, spetta al Consiglio Federale, che nella riunione di inizio giugno ufficializzerà i passaggi di categoria per promosse e retrocesse. Il Bitonto, con il punto di vantaggio sul Foggia nel girone H di Serie D, si è assicurato quantomeno l’approvazione da parte del Consiglio della LND. In coda alla classifica, invece, retrocede una pugliese: è il Nardò, che scende in Eccellenza insieme alla campana Agropoli e alle lucane Grumentum e Francavilla.

Nel prossimo Consiglio Federale verranno anche stilati i criteri per presentare domanda di ripescaggio, sia in Serie C sia in Serie D, nel caso in cui le categorie apriranno le porte secondarie per l’ampliamento degli organici. In tal senso è interessato soprattutto il Foggia, al secondo posto nel girone H di Serie D e terza miglior seconda della categoria dietro Ostia Mare e Savoia.

Interessate alla questione ripescaggi sia le 4 retrocesse di ogni girone, sia le squadre di alta classifica di Eccellenza. I parametri che verranno stilati dal Consiglio Federale contribuiranno a disegnare la prossima stagione.

“Abbiamo agito con la massima accortezza – ha spiegato il presidente della LND Cosimo Sibilia – non è stato un lavoro semplice, ma siamo soddisfatti delle misure prese in Consiglio. Adesso attendiamo il verdetto della Federcalcio, così da poter finalmente pensare alla prossima stagione”.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.