san nicola trani

San Nicola Pellegrino, il santo dell’essenziale. L’ha definito così Monsignor Leonardo D’Ascenzo nell’omelia pronunciata nel corso della celebrazione eucaristica del 2 giugno in Cattedrale ed il patrono di Trani identifica al meglio quella che è stata la riflessione del vescovo.

La parabola del pellegrino proveniente dalla Grecia che morì a Trani ad appena 19 anni rappresenta per il vescovo quello che è il cuore del messaggio racchiuso nel Vangelo.  Le celebrazioni per il Santo che è anche patrono dell’arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie sono state condizionate dall’emergenza coronavirus ma non per questo hanno avuto un significato meno importante.

Kyrie Eleison, signore abbi benevolenza, questa la frase ripetuta continuamente da San Nicola, una frase che richiama l’attenzione di Dio del quale non bisogna aver timore ma rispetto e devozione.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.