Stadio Puttilli, muro di cinta in abbattimento - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARLETTA

Stadio Puttilli, muro di cinta in abbattimento

Continua senza sosta la cantierizzazione dello stadio “Cosimo Puttilli”.

Continua senza sosta la cantierizzazione dello stadio “Cosimo Puttilli”.

La Terralavoro Costruzioni prosegue con le operazioni presso il principale impianto sportivo di Barletta, dopo aver implementato mezzi e manodopera ad inizio settimana. Venerdì mattina sono partiti i lavori per l’abbattimento del muro di cinta, un passo fondamentale ma soprattutto storico nell’impatto visivo della struttura.

L’impresa di Battipaglia ha completato i canali di scolo per l’acqua piovana ed è passata alla recinzione in cemento dopo circa 10 giorni dalla ripresa delle attività. Contestualmente all’abbattimento del muro di cinta, sono cominciate le operazioni per compattare la massicciata a ridosso delle nuove gradinate, passaggio che precede la successiva pavimentazione.

La demolizione è cominciata sotto gli occhi del sindaco Cosimo Cannito, che in mattinata ha effettuato un sopralluogo con l’assessore allo sport Michele Lasala e l’assessore ai lavori pubblici Gennaro Calabrese. “L’abbattimento del muro – spiega il primo cittadino – rappresenta un momento storico e simbolico per lo stadio Puttilli. Un rapido completamento delle operazioni è l’auspicio di cittadini e amministrazione comunale”.

L’abbattimento del muro di cinta non inciderà sulla circolazione in via Vittorio Veneto. È stata transennata, infatti, soltanto l’area pedonale in corrispondenza della recinzione in cemento. Una messa in sicurezza necessaria, a ridosso della quale si comincia ad intravedere un nuovo colpo d’occhio. La consegna dello stadio “Puttilli” rimane distante sei mesi e la sua nuova immagine, anche dall’esterno, comincia a prendere forma.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARLETTA