ciliegia della ferrovia

Da Turi a Roma a bordo di un pullman.

È il viaggio fatto dalla regina delle nostre tavole, la ciliegia della “Ferrovia”, varietà che cresce in quel di Turi, nel barese, e famosa in tutto il mondo.

Così la Sagra della Ciliegia Ferrovia di Turi Express è diventata anche solidale e dopo le tappe nelle province pugliesi – a Bari, Brindisi e Taranto – e nelle cittadine di Matera, Gallipoli e Ostuni, l’associazione culturale “In Piazza”, con il patrocinio del Comune di Turi, la collaborazione dell’associazione “TurPuglia” e la partnership di Uci, Coldiretti e Cooperativa Ortofrutticola, è arrivata anche a Roma.

Una piccola delegazione capeggiata dal sindaco di Turi, Tina Resta, ha omaggiato questa mattina il direttore dell’Istituto Nazionale Malattie InfettiveSpallanzani” di Roma dell’oro rosso di Puglia.

Un gesto simbolico, ma che ha riempito di gioia i tanti medici dell’Istituto che in questi mesi di pandemia hanno lavorato senza sosta.

 

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.