cerignola

L’alba di una nuova era in gialloblù. L’Audace Cerignola chiude ufficialmente il capitolo Nicola Grieco e svela il futuro prossimo, che sarà affidato alla presidenza di Luigi Caterino. Il nuovo presidente ofantino si è presentato alla piazza nella conferenza di giovedì.

Un ruolo importante anche quello rivestito da Rosario Marino, avvocato, dirigente e collante tra vecchia e nuova proprietà. Il suo è un monito sia per l’amministrazione comunale sia per l’imprenditoria locale.

Protagonista atteso, però, è anche Nicola Grieco, che rimarrà in orbita societaria con il suo contributo ma lascerà le redini a Caterino, dopo una gestione in cui è rimasto deluso dalla risposta del pubblico al “Monterisi”.

La certezza da cui ripartire è Elio Di Toro. Il direttore sportivo, dopo la riconferma, si è già messo al lavoro per ciò che riguarda l’ambito tecnico. L’allenatore, che potrebbe essere Michele Pazienza, verrà annunciato a breve, mentre per il parco giocatori bisognerà lottare. Si prospetta un’estate calda in casa Audace.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.