tragedia

Tragedia sul lavoro questa mattina a Bitonto: un ragazzo di 23 anni M.P. è morto all’interno di un’azienda nella zona artigianale della città, in via Quorchio. Il giovane, secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, era alla guida di un muletto con il quale stava trasportando un carico di legno. Per cause ancora da accertare, il mezzo si sarebbe ribaltato facendo finire il pesante carico sul giovane lavoratore. Nonostante l’intervento immediato dei soccorsi, per gli operatori del 118 arrivati all’interno dell’azienda che si occupa della realizzazione di porte, non c’è stato altro da fare che constatare il decesso del giovane. Sul posto, oltre alle forze dell’ordine e allo Spesal (Servizio Prevenzione e Sicurezza Negli Ambienti di Lavoro) della Asl di Bari, è giunta la Pm di turno presso la Procura di Bari, la dottoressa Chimenti, che avvierà le indagini affidate agli agenti della Polizia di Stato.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.