foggia

Il Foggia passa finalmente dalle parole ai fatti. Dopo i numerosi scossoni dell’estate sul futuro societario, il club rossonero ha chiuso ogni polemica anche su chiaro invito della tifoseria. È arrivata l’iscrizione alla prossima stagione in Serie D, il cui termine ultimo era fissato per venerdì 24, mentre si attende un eventuale ripescaggio in Serie C. L’AD Davide Pelusi è intervenuto in conferenza stampa per esporre gli ultimi sviluppi.

L’analisi della Covisod è una formalità, con il Foggia che guarda anche alla possibilità di un ingresso al fotofinish in Serie C. Il ripescaggio rimane un’ipotesi, che dipenderà anche dalla posizione delle altre società facenti richiesta e dai club che rischiano di non iscriversi tra i professionisti. I satanelli, in ogni caso, si faranno trovare pronti.

Le polemiche sulle trattative societarie si sono placate, nonostante Maria Assunta Pintus abbia affermato di poter garantire anche da sola la copertura economica relativa al Calcio Foggia 1920. Pelusi sposa la linea propositiva, affinché la forza finanziaria della dirigenza possa portare ad un traguardo di spessore per tutta la piazza foggiana.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.