Giorni di riflessione in casa Bari dopo il ko di sette giorni fa con la Reggiana. La società biancorossi infatti, è al lavoro per programmare la prossima stagione, una stagione in cui sarà necessario fare tesoro degli errori commessi in questa annata per dare l’assalto alla Serie B.

Continua intanto ad essere monitorata la posizione di Vincenzo Vivarini. Il profilo dell’ex tecnico di Ascoli e Teramo, arrivato a stagione in corso per Cornacchini, è ancora sotto osservazione. I rapporti tra Vivarini e De Laurentiis sono positivi, ma potrebbe comunque pesare il mancato approdo nel campionato cadetto e prestazioni non del tutto convincenti. Per questo motivo, il ds Scala, in odore di conferma nonostante i rumors degli ultimi giorni, potrebbe sondare altre piste. Piace e non poco Beppe Scienza, che comunque potrebbe decidere di rimanere al Monopoli dopo una proposta di rinnovo.

Sul fronte rosa, fumata nera per Laribi, il cui prestito con il Verona, salvo clamorosi colpi di scena, non verrà rinnovato. Farà le valigie anche Costantino che tornerà alla Triestina, mentre Frattali e Di Cesare potrebbero essere i primi tasselli per la prossima stagione. In attacco si lavora per trattenere Antenucci, capocannoniere dell’ultimo campionato di Serie C. Primi movimenti in casa Bari dopo la sconfitta del Mapei Stadium, in attesa di sciogliere definitivamente i nodi sulla posizione di Vivarini.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.