Trani al centro del dialogo interreligioso, la parrocchia di San Martino simbolo dell’unione di intenti tra chiesa cattolica ed ortodossa. Il rinnovo da parte dell’amministrazione comunale della concessione della chiesa di San Martino in favore dell’Arcidiocesi Cattolica di Trani Barletta Bisceglie e, in conformità alle indicazioni di quest’ultima, alla parrocchia Ortodossa Rumena di Trani segna una volta di più la vocazione di una città da sempre punto di raccordo tra le varie religioni. Per la chiesa orotodossa rumena la parrocchia di San Martino rappresenta un vero e proprio punto di riferimento.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.