Seconda vittoria consecutiva e riscatto ormai completato. La Virtus Francavilla si risolleva dopo la crisi di inizio stagione e fa riemergere i dubbi in casa Monopoli. Al Veneziani, i biancoverdi perdono 3-1 facendosi rimontare dai messapici.

Scienza sceglie il 3-5-2 con Starita e Marilungo nel pacchetto offensivo, modulo speculare per Trocini che opta per Perez e Mastropietro come tandem d’attacco. Le due squadre si studiano per quasi mezz’ora, poi arriva lo squillo del Monopoli. Paolucci lascia partire un cross basso dalla sinistra, la palla sfila verso il secondo palo dove c’è Zambataro, che in corsa batte Crispino per il vantaggio dei padroni di casa.

La risposta della Virtus non si fa attendere: calcio d’angolo di Franco, palla al centro e torsione vincente di Sparandeo che lascia di sasso Menegatti. Il primo tempo si conclude in parità, ma con l’inerzia spostata verso i biancocelesti.

Nella ripresa, però, comincia meglio il Monopoli. Destro secco di Piccinni dalla distanza, palla non molto lontana dalla base del palo. La risposta della Virtus Francavilla è nel colpo di testa di Ekuban sul cross di Di Cosmo, ma il tentativo si perde oltre la traversa. La squadra di Trocini sembra crederci di più e viene premiata a 20 minuti dalla fine. Errore clamoroso di Bastrini, che si fa bruciare da Perez sulla linea laterale con l’attaccante che arriva davanti a Menegatti e lo batte per il 2-1 degli ospiti.

La domenica da dimenticare per il Monopoli e per il difensore si completa nel recupero. Contropiede della Virtus, il tiro deviato di Ekuban finisce sui piedi di Tchetchua, che mette al centro e trova la deviazione di Bastrini: autogol e definitivo 1-3 con cui i biancocelesti sbancano il Veneziani.

Nel finale ci prova Paolucci con un destro al volo, ma Crispino non si fa sorprendere. Finisce così, tre gol e tre punti per la Virtus Francavilla che conquista la seconda vittoria consecutiva ed entra in zona playoff per la prima volta in stagione. Aggancio proprio al Monopoli a quota 8 punti, già archiviata la prestazione di Cava de’ Tirreni. I grattacapi per Scienza sono ancora tantissimi.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.