tenda esercito conversano

Esercito, marina e protezione civile da oggi sono pronti ad attivare 13 postazioni in modalità drive – through per effettuare i tamponi covid e alleggerire il lavoro dei dipartimenti di prevenzione delle Asl.

Si tratta dell’Operazione Igea, condotta da team interforze, composti da personale di tutte le Forze Armate, che il Ministero della Difesa ha messo a disposizione dei cittadini su tutto il territorio nazional, per incrementare la capacità giornaliera del Paese di effettuare tamponi. Le prime due tensostrutture si sono create in piazza Unità d’Italia a Taurisano, nel Leccese, e l’altra – di cui vi mostriamo le immagini – all’interno dello stadio Lorusso di Conversano. Una terza postazione sarà allestita a Bari o in un’area da individuare: potrebbero essere utilizzati, infatti, i parcheggi dello stadio San Nicola.

I militari piazzeranno 13 postazioni – tende o container – per eseguire i tamponi su tutto il territorio pugliese: toccherà alle Asl indicare i luoghi destinati alle singole postazioni. In ogni tenda ci sarà un medico, due infermieri, 2 autisti e 2 carabinieri o personale del corpo della Polizia di Stato per assicurare il corretto svolgimento delle attività e il mantenimento dell’ordine pubblico. In provincia di Bari ce ne saranno almeno quattro, una nella Bat e due per ogni altra provincia. L’obiettivo su tutto il territorio italiano è eseguire fino a 30 mila tamponi al giorno. Saranno, inoltre, 12 i laboratori analisi della Difesa che verranno messi a disposizione, in grado di eseguire circa 19mila test settimanali: entro il prossimo fine settimana sarà operativo anche un ulteriore laboratorio presso il Centro Ospedaliero Militare di Taranto.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.