È stato siglato questa mattina alla capitaneria di porto di Molfetta, un protocollo d’intesa tra istituzioni e pescatori per attuare il recupero dei rifiuti marini e sensibilizzare la collettività sulla problematica.

Questa firma sancisce l’impegno a realizzare gli obiettivi del progetto per la riduzione dell’inquinamento marino attraverso una corretta gestione dei rifiuti pescati in mare. Il porto di Molfetta è uno dei primi in Italia ad aderire all’iniziativa. Le dieci imbarcazioni aderenti all’Associazione Armatori da Pesca di Molfetta, saranno munite di appositi contenitori utili allo stoccaggio.

La capitaneria di Porto renderà compatibili  le attività progettuali con l’operatività portuale.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.