Migrante travolto e ucciso da un'auto pirata - TELEREGIONE
Connetti con il social

FOGGIA

Migrante travolto e ucciso da un’auto pirata

Era in sella alla sua bicicletta, in via Trinitapoli, alla periferia di Foggia, quando è stato travolto e ucciso da un’auto pirata.

Era in sella alla sua bicicletta, in via Trinitapoli, alla periferia di Foggia, quando è stato travolto e ucciso da un’auto pirata. La vittima, un migrante nativo del Mali, si chiamava Fouseni Sissoko e aveva 35 anni.

Il conducente della vettura è fuggito, senza prestare soccorso e ora è ricercato. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, fornita dalla polizia locale, il 35enne in bici, stava per immettersi sulla strada provinciale 75 quando l’automobilista che proveniva da Trinitapoli (forse a causa della nebbia e della scarsa visibilità), lo ha investito in pieno. Un impatto violento, costato la vita all’uomo: dopo un volo di una decina di metri, lo straniero è finito in un campo adiacente alla provinciale.

I sanitari del 118, intervenuti sul posto, hanno solo potuto constatare il decesso del 35enne.

Sono in corso le ricerche per individuare l’automobilista che è fuggito, senza prestare soccorso. Sull’asfalto sarebbero state rinvenute parti di carrozzeria del mezzo che potrebbero portare all’identificazione della vettura pirata. Una telecamera, poi, presente ad un centinaio di metri dopo il luogo dove è avvenuto l’incidente, potrebbe fornire, agli investigatori, ulteriori elementi per far luce sull’accaduto.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - FOGGIA