Un centinaio di uomini delle forze dell’ordine adoperati…carabinieri, polizia, guardia di finanza ma anche polizia locale e vigili del fuoco a lavoro a foggia.

Una quarantina le famiglie di nomadi sgomberate dalla palazzina dell’ex satel in via bari alla periferia del capoluogo dauno.

Un’ex azienda  privata questa i cui capannoni vennero affidati nei primi del 2000 al comune di foggia per essere destinati alla realizzazione di appartamenti da utilizzare  in caso di emergenza.

Al suo interno rinvenuti veri e propri appatamenti dotati di arredi in cui risiedevano una quarantina di famiglie di cui una cinquantina bambini.

In realta’ non e’ il primo sgombero che interessa la struttura e allora per rendere l’intervento delle forze dell’ordine definitivo ne verranno murati gli ingressi e saranno eliminate pare le scale per evitare l’accesso ai piani superiori.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.