L’incontro della contesa…potremmo anagrammare cosi’ l’arrivo del premier a foggia in prefettura  per presentare il contratto di sviluppo per la capitanata promosso dalla presidenza del consiglio dei ministri con il supporto dell’agenzia Invitalia.

“Troverà mie chiamate sul cellulare …cosi’ ha replicato Conte  all’accusa di mancata convocazione mossagli dal governatore pugliese Michele emiliano.

A mostrare iniziale rammarico per l’esclusione anche  i sindaci di 5 comuni del Gargano.

Superate le difficoltà iniziali…il presidente del consiglio ha dato il via al tavolo tecnico a cui hanno cosi’ preso parte il ministro per il sud barbara lezzi ma anche il presidente della regione  Puglia emiliano oltre tutti gli iniziali esclusi.

Parla di un progetto pilota replicabile in altre zone d’Italia il premier  durante il vertice.

Tra le priorità indicate dai primi cittadini per le opere da finanziare attraverso il contratto di sviluppo per la capitanata: nuove strade.

Circa un miliardo di euro gia’ in via di investimento…afferma emiliano, l’idea poi che vi siano somme supplementari che si integrano con quelli in corso e’ una manna, chiosa il governatore pugliese.

Nonostante quindi la maretta iniziale, ora pare che ci sia da parte di tutti la volontà di proseguire sulla strada intrapresa facendo rete e lavorando insieme.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.