La Capitanata come riferimento di altre aree dell’Italia da rilanciare. Un progetto pilota per lo sviluppo di un territorio al quale il presidente del Consiglio è legato ma per il quale non fa favoritismi. La conclusione della giornata foggiana del premier Giuseppe Conte è soprattutto fatta di annunci.

Ma l’incontro in Prefettura si era aperto con uno scontro istituzionale con il Presidente della Regione, Michele Emiliano. Non invitato, a dire del Governatore, ad un evento che non sarebbe passato sotto silenzio; contattato telefonicamente, a giudizio del premier, per la tappa foggiana prima della fine dell’anno. Il punto di incontro è lo sviluppo della Capitanata, con l’utilizzo dei fondi europei e regionali, attraverso progetti.

Quelli, per esempio, arrivati per rilanciare l’aeroporto Gino Lisa. Ce ne sono 78 di progetti, ha fatto sapere Conte, e li stiamo valutando. Di diverso avviso Emiliano che ha ribadito come il progetto del Gino Lisa sia bloccato dal ministro Toninelli. Alla fine, però, tra presidente del consiglio e governatore della Puglia, il caso è chiuso: sono pronto a lavorare con il Governo, ha sottolineato Emiliano.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.