Anspi Santa Rita in vetta, le due molfettesi e Manfredonia che seguono a ruota. La 17esima giornata del campionato di C Silver pugliese di pallacanestro lascia intatti gli equilibri di testa, in attesa dell’incrocio fra sipontini e Virtus Molfetta in programma nel prossimo turno.

Intanto, Taranto consolida il primo posto sbancando Brindisi per 84-75: contro la Dinamo, il miglior realizzatore è Dimitrov con 27 punti, 25 quelli di Sirena sull’altro fronte. Due punti esterni anche per Pallacanestro Molfetta, corsara sul campo di Cus Bari per 92-58 con 21 punti di Serino, e Manfredonia, che a Toritto passa per 82-65 nel testacoda contro Murgia Santeramo. Decisivo l’allungo nell’ultimo periodo dopo il sostanziale equilibrio dei primi tre: 35 punti complessivi per la coppia straniera dei sipontini, Sarukas-Bedirhanoglu, 24 per Ricciardi fra i padroni di casa. Fra le inseguitrici, c’è anche Virtus Molfetta, che si rialza regolando Ap Monopoli per 75-66, con picchi di Lescot, 18 punti, fra gli ospiti, e Polekauskas, 17, fra i padroni di casa.

A completare il quadro, ci sono i successi casalinghi di Nuova Cestistica Barletta, assestatasi al quinto posto, e Adria Bari, che tiene vive le ambizioni playoff. Straripanti i ragazzi di Degni che superano Diamond Foggia per 112-80, con score esorbitanti per gli stranieri di casa Stephens e Musil, rispettivamente 39 e 38 punti. Lo stesso bottino, 38, garantito da Kraljic fra i foggiani. Finisce 70-65 per l’Adria la sfida contro Invicta, con Albanese miglior realizzatore con 21 punti. E per i brindisini, nella prossima giornata, c’è la stracittadina con la Dinamo.

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.