Ricostruire la memoria di una città, di un periodo storico che ha segnato profondamente l’umanità come la II guerra mondiale, e farlo ricucendo le trame delle vite delle persone.

È l’attività svolta dal comitato spontaneo “Storia e memoria di Trinitapoli” che, da ormai 8 anni, fa ricerca nel settore storico e culturale. L’ultimo è stato uno studio complesso, cominciato con un obiettivo minimo – quando gli storici sono riusciti a trovare l’elenco dei trinitapolesi durante la campagna di Russia – che poi si è allargato a macchia d’olio grazie a testimonianze e fascicoli reperiti nell’immenso scrigno dell’archivio di Stato di Foggia.

I contatti con le famiglie sono stati così importanti che hanno consentito ai due storici di verificare errori di registrazione delle date di decesso di alcune persone, di cui, invece, c’erano corrispondenze in date successive. Ma sono tante le storie particolari che sono riuscite a trovare la luce.

Lo studio è stato davvero complesso e grazie al lavoro fatto si eviterà di disperdere la memoria di intere generazioni, famiglie, di una storia collettiva più grande.

https://fb.watch/2Y3–iI81Q/

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.